CONTO TERMICO O DETRAZIONI FISCALI?
Solar Calor ti aiuta a scegliere

CONTO TERMICO
  • Incentivo statale nazionale:
    Si
  • Ente responsabile delle pratiche per la richiesta di incentivo:
    GSE
  • Esaurimento incentivo:
    Alla fine dei fondi stanziati, salvo rinnovi. Guarda il contatore dei fondi residui.
  • Il solare termico rientra nell'incentivo:
    Si sempre
  • Le caldaie a biomassa rientrano nell'incentivo:
    Si al alcune condizioni
  • Il riscaldamento a pavimento rientra nell'incentivo:
    No
  • Ci sono altri interventi incentivabili oltre a quelli sopra indicati:
    Si ma non di nostra competenza
  • Come viene calcolato l'incentivo per il solare termico:
    In base al rendimento certificato dei pannelli ed in base ai mq di pannelli solari installati, fino a un massimo del 65% di tutte le spese imputabili all'impianto, quindi vengono premiati gli impianti con pannelli più efficienti d di dimensioni più grandi. Sui nostri Kit on-line è sempre indicato quanti prendono di incentivo Conto Termico
  • Limitazioni:
    L'incentivo non può superare il 65% di tutte le spese imputabili all'impianto solare compresa l'istallazione, pratiche burocratiche ecc. Questa limitazione scende al 50% per le Caldaie a Biomassa
  • Chi è ammesso all'incentivo:
    Privati, Aziende e PA
  • Come viene calcolato l'incentivo per le caldaie a biomassa:
    In base all'efficienza della caldaia stessa, in base alle polveri sottili emesse e in base alla zona dove viene installata fino a un massimo del 50% di tutte le spese imputabili alla caldaia stessa.
  • In quanto tempo viene pagato l'incentivo:
    Se l'importo dell'incentivo da avere è inferiore a € 5000, entro 90 gg dalla fine della pratica, altrimenti se l'importo è superiore a € 5000, viene pagato in 2 anni. Nel caso di impianti solari oltre 50 mq viene pagato in 5 anni
  • Come viene pagato l'incentivo:
    Tramite bonifico bancario direttamente al cliente, quindi chiunque può prenderlo.
  • Una ristrutturazione può accedere all'incentivo per il colare termico:
    Si
  • Una nuova costruzione può accedere all'incentivo per il solare termico:
    Si, nel caso di solare termico per la quota eccedente l'obbligo di legge imposto al cliente al momento della concessione edilizia. Per le caldaie a biomassa invece no.
  • Chi fa la pratica per accesso all'incentivo e quanto costa:
    Noi, se lo vorrete, con un costo aggiuntivo di € 250,00 + IVA, altrimenti chiunque voi desideriate.
DETRAZIONI FISCALI 65%
  • Incentivo statale nazionale:
    Si
  • Ente responsabile delle pratiche per la richiesta di incentivo:
    ENEA e agenzia delle entrate
  • Esaurimento incentivo:
    31/12/2017 salvo rinnovi
  • Il solare termico rientra nell'incentivo:
    Si sempre
  • Le caldaie a biomassa rientrano nell'incentivo:
    Si ad alcune condizioni
  • Il riscaldamento a pavimento rientra nell'incentivo:
    Si ad alcune condizioni
  • Ci sono altri interventi incentivabili oltre a quelli sopra indicati:
    Il 65% di tutte le spese sostenute imputabili all’impianto
  • Come viene calcolato l'incentivo per il solare termico:
    In base al rendimento certificato dei pannelli ed in base ai mq di pannelli solari installati, fino a un massimo del 65% di tutte le spese imputabili all'impianto, quindi vengono premiati gli impianti con pannelli più efficienti d di dimensioni più grandi. Sui nostri Kit on-line è sempre indicato quanti prendono di incentivo Conto Termico
  • Limitazioni:
    il 65% di tutte le spese imputabili all’impianto compreso installazione, pratiche burocratiche ecc.
  • Chi è ammesso all'incentivo:
    Privati e Aziende
  • Come viene calcolato l'incentivo per le caldaie a biomassa:
    Il 65% di tutte le spese sostenute imputabili all’impianto
  • In quanto tempo viene pagato l'incentivo:
    In 10 anni
  • Come viene pagato l'incentivo:
    Tramite detrazione dell'IRPEF quindi se si è incapienti non si prende incentivo
  • Una ristrutturazione può accedere all'incentivo per il colare termico:
    Si
  • Una nuova costruzione può accedere all'incentivo per il solare termico:
    No
  • Chi fa la pratica per accesso all'incentivo e quanto costa:
    Noi, se lo vorrete, con un costo aggiuntivo di € 150,00 + IVA, altrimenti chiunque voi desideriate.
DETRAZIONI FISCALI 50%
  • Incentivo statale nazionale:
    Si
  • Ente responsabile delle pratiche per la richiesta di incentivo:
    Agenzia entrate, ma non ci sono pratiche preventive da presentare
  • Esaurimento incentivo:
    31/12/2017 salvo rinnovi
  • Il solare termico rientra nell'incentivo:
    Si sempre
  • Le caldaie a biomassa rientrano nell'incentivo:
    Si sempre
  • Il riscaldamento a pavimento rientra nell'incentivo:
    Si sempre
  • Ci sono altri interventi incentivabili oltre a quelli sopra indicati:
    Si ma non di nostra competenza
  • Come viene calcolato l'incentivo per il solare termico:
    ll 50% di tutte le spese sostenute imputabili all’impianto
  • Limitazioni:
    il 50% di tutte le spese imputabili all’impianto solare compreso installazione, pratiche burocratiche ecc. A questo incentivo possono accedere solo privati.
  • Chi è ammesso all'incentivo:
    Privati
  • Come viene calcolato l'incentivo per le caldaie a biomassa:
    Il 50% di tutte le spese sostenute imputabili all’impianto
  • In quanto tempo viene pagato l'incentivo:
    In 10 anni
  • Come viene pagato l'incentivo:
    Tramite detrazione dall’IRPEF quindi se si è Incapienti non si prende incentivo
  • Una ristrutturazione può accedere all'incentivo per il colare termico:
    Si
  • Una nuova costruzione può accedere all'incentivo per il solare termico:
    No
  • Chi fa la pratica per accesso all'incentivo e quanto costa:
    Non serve

Il presente schema esemplificativo non ha nessuna pretesa di completezza o di esattezza, pertanto è sempre opportuno fare riferimento agli effettivi Decreti e relativi Regolamenti Applicativi.

Potete trovare tutta la documentazione necessaria sui seguenti siti:
www.gse.it (relativamente al CONTO TERMICO 2.0) oppure 800.16.16.16 servizio GSE
www.agenziaentrate.gov.it (relativamente alle DETRAZIONI 50/65%)